MERENDE DI UNA VOLTA

Pane, burro e zucchero ci fa tornare indietro nel tempo, alla nostra fanciullezza perchè é la merenda che nostra nonna ci presentava al mattino o al pomeriggio, un alimento genuino,
sano e molto goloso.

L’alternativa era l’uovo sbattuto ottenuto mescolando vigorosamente in una tazza il tuorlo con lo zucchero tanto da formare una sorta di crema. Le mamme e le nonne lo davano anche come un ricostituente quando i bambini erano un po’ sciupati o indeboliti da qualche malanno.

Una variante era lo zabaione in cui veniva aggiunto un po’ di Marsala, ma bisognava attendere di essere più grandicelli.

Questa ricetta vanta nobili origini perché sembra che alla corte di Caterina de’ Medici venisse servita una sorta di crema a base di uova,zucchero e vino.

 

COMMENTA SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

I NOSTRI PARTNER

Share This