Il reparto di Geriatria che vorrei – di Andrea Fabbo , Direttore socio-sanitario AUSL Modena, già direttore della UOC di Geriatria- Disturbi Cognitivi e Demenze della stessa AUSL, responsabile Progetto Demenze per la Regione Emilia- Romagna, vicepresidente nazionale SIGOT (Società Italiana di Geriatria Ospedale e Territorio).

Il reparto di Geriatria che vorrei – di Andrea Fabbo , Direttore socio-sanitario AUSL Modena, già direttore della UOC di Geriatria- Disturbi Cognitivi e Demenze della stessa AUSL, responsabile Progetto Demenze per la Regione Emilia- Romagna, vicepresidente nazionale SIGOT (Società Italiana di Geriatria Ospedale e Territorio).

L’invecchiamento della popolazione è un dato di fatto con cui confrontarsi essendo attualmente l’Italia il paese più vecchio d’ Europa ed il secondo paese più vecchio al mondo dopo il Giappone. : le persone che hanno superato i 65 anni di età nel nostro paese sono 14...
L’ambiente, il cibo e lo stile di vita, i farmaci e le mine vaganti nella prevenzione della  fragilità e delle demenze –  del dott. Ferdinando Schiavo, “neurologo dei vecchi”

L’ambiente, il cibo e lo stile di vita, i farmaci e le mine vaganti nella prevenzione della fragilità e delle demenze – del dott. Ferdinando Schiavo, “neurologo dei vecchi”

Nello scenario attuale dominato dall’invecchiamento della popolazione mondiale e nel caso specifico di quella italiana, le malattie neurodegenerative stanno assumendo, tra le patologie emergenti, una forte rilevanza sanitaria, sociale, assistenziale, economica. L’età...